DEBITO PUBBLICO

domenica 15 maggio 2016

CONSIGLIO COMUNALE....."PUNTUALE?"


Corposo consiglio comunale a Solbiate Olona quello svoltosi il 3 maggio u.s. che ha visto la presentazione del sig. Pierpaolo Ponzone, nuovo assessore ai servizi sociali, istruzione e scuola. Ex direttore dell’azienda speciale dei servizi alla persona del Medio Olona, ha offerto da subito la massima collaborazione a confrontarsi con tutti quelli che lo desiderano. Il suo linguaggio burocratico comprende parole come “circuitazione” e “civil servant”.
Punto ostico che ha creato attrito tra giunta e opposizioni è stato il passaggio del rendiconto finanziario. In breve le opposizioni contestano da una parte che, l’avanzo di cassa poteva essere utilizzato per i servizi ai cittadini, come la scuola, sgravando le famiglie solbiatesi meno fortunate, in un paese a detta dei revisori dei conti, dove la pressione fiscale è più alta della media Lombarda (Buongiorno Solbiate) dall’altra la scarsità di opere pubbliche realizzate nell’anno 2104 (solo 100.000 euro utilizzati) che sono ripartite solo nell’anno 2015 cercando, secondo il rappresentante di “Una Buona Idea”, di recuperare il terreno perduto.
Siamo concordi con le due mozioni di “Una Buona Idea” che promuovevano una discussione sull’individuazione e realizzazione di un’area attrezzata per il fitness all’aperto, e sulla lotta agli sprechi alimentari.
Sulla prima mozione il Sindaco ha espresso la concreta disponibilità a creare quest’area, sullo spreco alimentare ha ripetuto, un poco stizzito, che l’amministrazione è attiva da qualche tempo su questo tema e dove poteva intervenire l’ha fatto. (vedi caserma Ugo Mara, Iper, scuole pubbliche etc.)
La notizia che il comune di Cislago andrà a incrementare la convenzione dei comuni che prossimamente avvierà il bando per l’appalto del servizio d’igiene urbana, anticipa la discussione sulla nostra proposta di impegnare la giunta sulla necessità di partire con l’implementazione della tariffa puntuale nella gara di appalto, passo che riteniamo di fondamentale importanza.
Favorevole al vincolo di Solbiate Olona tutto il consiglio comunale, l’unica eccezione arriva dal portavoce del gruppo “Buongiorno Solbiate” e si riferisce al passaggio che definisce i criteri di controllo sulla media della quantità di immondizia generata da ciascun’utenza,(vedi qui esperienza del comune di Malnate) indispensabile strumento per valutare la congruità della quantità conferita prima e dopo l’avviamento del sacco RFID.
In data 26 aprile, abbiamo incontrato alcuni esponenti del gruppo “Una Buona Idea” per discutere una linea condivisa da presentare alla giunta sul tema tariffa puntuale in quanto, non conoscevamo l’intenzione del Sindaco di inserire tra i punti all’ordine del giorno il dibattito sulla proposta da noi protocollata.  

Di seguito i link del consiglio comunale:

consiglio comunale del 4 maggio 2016 8/8




Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Stay tuned...